Dal water al DNA: l’insostenibile paranoia dell’essere maDoNnA

MADONNA MDNA

Se Jurassic Park ci aveva fatto sorridere per la sua follia fantascientifica relativa alla facilità di estrazione del DNA dalle zanzare, c’è qualcuno che, in realtà, si direbbe effettivamente preoccupato…

Stiamo parlando di Madonna, che nell’ultimo tour si è dotata di un team di sterilizzazione che ha il compito di eliminare ogni possibile traccia di materiale genetico da camerini e backstage, in cui peraltro durante tutto l’evento può entrare solo lei e il suo entourage. In efetti siamo ai limiti della paranoia. Tanto più se si considera che a volte i suoi tecnici realizzano controsoffitti e contropareti, per essere sicuri che non ci siano telecamere nascoste nel camerino di Madonna.

E pensare che una volta le bastava che le ciambelle dei bagni di camerini fossero comprate nuove prima di ogni suo concerto, e di trovarle ancora incellofanate…

(source)