Musica vibrante

Cartagena International Music Festival, che dal 2007 si svolge in Colombia, vede protagoniste la musica sinfonica e classica sono protagoniste. Il festival, da sempre promotore del concetto che ‘la musica è per tutti’, grazie alla collaborazione dell’agenzia colombiana Y&R di Bogotà ha realizzato l’app  Vibetunes, il primo music player per non udenti. L’app trasforma le frequenze della canzone in vibrazioni dello smartphone, così che anche i non udenti possono percepire sia le battute che la complessità di una canzone o di un pezzo strumentale.

(via)

Arte e gravità

Sfidare la forza di gravità e le leggi della fisica camminando sulle pareti di una casa: questa l’ultima ‘opera’ dell’artista argentino Leandro Erlich. La sua Dalston House è una gigantesca illusione ottica creata utilizzando un’enorme parete di specchi che si riflette sulla stampa di una casa in stile vittoriano posta in orizzontale sul terreno. L’effetto è sensazionale: le persone che si trovano sulla stampa della casa guardandosi allo specchio hanno l’impressione che la stiano scalando o che stiano camminando sulla facciata dell’edificio.

 

(source)

Le telecamere di Utrecht a festa per il compleanno di Orwell

enhanced-buzz-2596-1372440496-16

Il 25 giugno scorso cadeva il 110° compleanno di George Orwell, giornalista e autore di alcune pietre miliari della letteratura mondiale, come La fattoria degli animali e 1984. Proprio a quest’ultimo romanzo (in cui i cittadini sono costantemente sorvegliati e tenuti sotto controllo dal Grande Fratello) si è ispirato il duo di street-artist olandese Front404 per festeggiare l’anniversario della nascita dello scrittore britannico:  molte telecamere a circuito chiuso del centro di Utrecht sono state decorate con dei cappellini da festa colorati.

(via)