A Steven Spielberg piace posare vicino alle cose morte

La bufera su Steven Spielberg, colpevole di aver ‘ucciso’ un triceratopo a causa dell’a fotgrafia postata su Facebook da Jay Branscomb (che sembra essere famoso per i suoi scherzi sul web), si è trasformata in un tormentone del web con conseguenti meme a non finire… come quelli pubblicati sulla pagina FB Steven Spielberg near dead things.

Uno spasso…

Photo

Photo

Photo

 

Annunci

Le Proporzioni dell’Universo – by NASA

The Scale of the Universe – Interactive

La NASA ha pubblicato ieri questa versione moderna di Powers of Ten (1977), il video che da una coperta da picnic vicino a Chicago arriva fino all’agglomerato di Galassie della Vergine riducendo ogni dieci secondi  lo zoom per visualizzare un quadrato di un fattore dieci volte più grande su ogni lato. Questa ricostruzione interattiva è una nuova finestra per molte delle scale conosciute del nostro universo… e ci ricorda quanto siamo ‘irrilevanti’ di fronte l’infinito. 

 

Google ha fatto lo Street View delle Galapagos

Google Street View, il celebre servizio integrato in Google Maps che permette di muoversi in prima persona in un luogo desiderato, sbarca alle isole Galapagos. Per festeggiare il 178esimo anniversario dell’esplorazione delle isole da parte di Charles Darwin, alcuni dipendenti di Mountain View armati di zaino-trekker hanno mappato le isole e i fondali (!) dell’arcipelago sudamericano.

Colloquio di lavoro con fine del mondo

LG torna a pubblicare in rete un video di grande effetto, in stile prankvertsing, dal titolo ‘Ultra Reality: What would you do in this situation?’: un meteorite che precipita dritto verso le vittime di un finto colloquio. La finta apocalisse davanti alla finestra dell’ufficio, che è in realtà un televisore a schermo piatto,  ha senz’altro dimostrato che LG sa mantenere la promessa principale dei suoi prodotti per l’home vision (ovvero quella di offrire una visione spettacolare)… a spese degli ignari candidati al posto di lavoro.

L’orchidea che sembra una scimmia

cfa04ddac92ae574b212e915fe63d579

La rara quanto strana orchidea Dracula Simia cresce nelle regioni montagnose di Ecuador, Colombia e Perù. La sua prima particolarità è sicuramente quella relativa ai colori dei suoi petali che, guardati con le giuste condizioni di illuminazione, sembrano il volto di una scimmia. Ma a rendere speciale questo fiore sono anche le punte estreme, che ricordano i denti del vampiro di Bram Stoker, da qui il nome Dracula. Particolare è anche il profumo della Dracula Simia che ricorderebbe quello di un’arancia acerba.

Il Museo del futuro ha aperto a Trento

c2a9-rpbw-muse-8

Il MUSE, il Museo “Zero Gravity” di Renzo Piano, è stato inaugurato oggi a Trento. E’ il Museo del futuro, dove la multimedialità, l’interattività e la tecnologia, sono gli strumenti utilizzati per coinvolgere direttamente il visitatore in un percorso di conoscenza che fa della struttura architettonica stessa un mezzo di apprendimento. È “Un museo di scienze deve per definizione celebrare la complessità e la fragilità della Terra” afferma l’archi-star Piano, sottolineando come l’architettura del MUSE sia stata progettata allo scopo di raggiungere la giusta eco-sostenibilità con il luogo e l’efficienza energetica degna degli standard LEED Gold.

Celebrare la natura senza interferire con il paesaggio circostante e limitando gli sprechi, è la filosofia che ha guidato il progetto per il MUSE, alimentato dall’energia pulita prodotta dai pannelli fotovoltaici e dall’impianto geotermico che scende fino a 100 metri di profondità.

c2a9-nationalgeographic-italia-muse-2 c2a9-rpbw-muse-5

(via)