Non commettere atti etc.

Immagine

Una simpatica indagine di TorrentFreak ha analizzato il flusso di download via torrent provenienti da IP dello Stato della Città del Vaticano. Dire che nella Santa Sede venga ripetutamente violato il copyright non è di per sé una notizia. Il fatto, però, è che tra i titoli, oltre ai blockbuster, ci sono anche svariati porno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...