Non commettere atti etc.

Immagine

Una simpatica indagine di TorrentFreak ha analizzato il flusso di download via torrent provenienti da IP dello Stato della Città del Vaticano. Dire che nella Santa Sede venga ripetutamente violato il copyright non è di per sé una notizia. Il fatto, però, è che tra i titoli, oltre ai blockbuster, ci sono anche svariati porno.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s